Viaggio in Basilicata - Album

Viaggio in Basilicata - Video

Viaggio in Basilicata - QTVR

 

San Chirico Raparo

san chirico raparoAlcune fonti ritengono che il centro sia sorto sulle rovine dell'antica Polisantria. 

Il suo nome sembra sia derivato da San Quirico di Konya, molto venerato dai monaci orientali e martire ai tempi delle persecuzioni di Diocleziano. 

Alla metà del 1700, San Chirico era uno sviluppato centro per le manifatture tessili. 

Infatti nel paese esisteva un laboratorio per la tessitura del cotone e della ginestra.

Il paese presenta diverse ed interessanti emergenze architettoniche.

Caratteristica, nel territorio, è la sorgente del torrente Trigello, il cui corso d'acqua scompare in autunno e riappare in primavera, fenomeno dovuto alla natura carsica del terreno. 

Alle pendici del monte Raparo sgorgano due sorgenti di acque sulfurea: la Santa Quaranta e la Cortignano, efficaci per la cura delle malattie della pelle e dei reumatismi.

Pignola Campomaggiore Castelmezzano Pietrapertosa Accettura Brienza Marsico Nuovo Calvello Laurenzana Viggiano Guardia Perticara Montemurro Grumento Armento Sant'Arcangelo Sarconi Moliterno San Chirico Raparo Roccanova Senise Latronico San Severino Lucano San Paolo Albanese Terranova di Pollino

 
 
 
 
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy