Viaggio in Basilicata - Album

Viaggio in Basilicata - Video

Viaggio in Basilicata - QTVR

 

Pignola

pignolaIl paese è situato su una collina, a pochi chilometri da Potenza. 

Il suo nome è citato per la prima volta nel XII sec. come "Vineolae", derivato dal termine latino "vinea" (vigna). Interessante è la chiesa Madre, ricostruita nel XVIII sec., su una vecchia struttura. 

L'interno è caratterizzato da una sola navata, con otto cappelle laterali e varie tele, di cui tre sono opera del Pietrafesa.

Nelle vicinanze dell'abitato si trova la chiesa della Madonna del Pantano, nel cui interno sono conservate una statua lignea della Madonna col Bambino decorata in oro zecchino e due tele ad olio del 1700 del pittore Filippo Mangere. 

Nel territorio di Pignola è possibile visitare la Riserva Naturale Regionale ed Oasi del WWF presso il "Lago Pantano".

La sua vicinanza al Bosco di Rifreddo, stazione di soggiorno estivo ed invernale, ed agli impianti sciistici di Sellata, fa di essa un centro di grande interesse turistico.

Tipica la cosiddetta "Uglia" di Pignola.

E' uno dei centri lucani, con Potenza, Picerno, Tito e Trecchina, dove si parla il galloitalico, probabile frutto di migrazioni (XIII sec.) di popolazioni provenienti dal settentrione d'Italia (Monferrato) che si fusero con le comunità locali. (G. Rohlfs).

Pignola Campomaggiore Castelmezzano Pietrapertosa Accettura Brienza Marsico Nuovo Calvello Laurenzana Viggiano Guardia Perticara Montemurro Grumento Armento Sant'Arcangelo Sarconi Moliterno San Chirico Raparo Roccanova Senise Latronico San Severino Lucano San Paolo Albanese Terranova di Pollino

 
 
 
 
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy