Viaggio in Basilicata - Album

Viaggio in Basilicata - Video

Viaggio in Basilicata - QTVR

 

Moliterno

moliternoIl paese è arroccato intorno al Castello feudale, di epoca tardo-angioina. Moliterno fu fortezza longobarda e nel XVIII sec. fu sede di un'importante scuola di medicina. Il nome del paese trae origine dalla Torre Merlata, rappresentata anche nello stemma del comune. 

Tale torre, considerata come Moles Eterna, fu per questo chiamata prima Moleterna e poi Moliterno. 

Nel centro storico del paese si può ammirare il castello di origine longobarda, opera imponente con due torri ed un mastio merlato.

Tra le varie chiese del paese è da visitare la chiesa dell'Assunta con facciata settecentesca. Ricca di opere d'arte è la chiesa di Santa Croce, di origine francescana, risalente anch'essa al 1600, conserva altari barocchi, un crocifisso in stile gotico del XVII sec., ed un reliquario in legno di noce. 

Pittoresche sono le stradine di Moliterno, lungo le quali si possono ammirare eleganti Palazzi come: Palazzo Lovito, Palazzo Gilberto e Palazzo Valinoto. 

Il piccolo centro è noto per la produzione del pecorino di Moliterno

Pignola Campomaggiore Castelmezzano Pietrapertosa Accettura Brienza Marsico Nuovo Calvello Laurenzana Viggiano Guardia Perticara Montemurro Grumento Armento Sant'Arcangelo Sarconi Moliterno San Chirico Raparo Roccanova Senise Latronico San Severino Lucano San Paolo Albanese Terranova di Pollino

 
 
 
 
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy