Viaggio in Basilicata - Album

Viaggio in Basilicata - Video

Viaggio in Basilicata - QTVR

 

Campomaggiore Vecchio

campomaggiore vecchioViene denominato "Campomaggiore vecchio" l'antico abitato di Campomaggiore, quasi interamente distrutto il 10 febbraio 1885 da una frana che costrinse gli abitanti a trasferirsi nel luogo dove sorge l'attuale centro.

Dell'insediamento di Campomaggiore vecchio, dislocato su tre terrazzi collinari, fondato dalla famiglia Rendina nel 1741, rimangono oggi i ruderi del grande Palazzo Baronale con possenti mura e della Chiesa di Santa Maria del Carmelo.

Entrambi affacciano sulla grande piazza, opera di un allievo del Vanvitelli. 

Sul retro del palazzo baronale vi è un raro esemplare di sequoia, importata dal conte Cutinelli- Rendina.

Il fascino di questo paese fantasma si unisce ad uno dei panorami più suggestivi della Valle. 

Di fronte a questa località, infatti, dall'altra parte del fiume, si innalzano in tutta la loro grandiosità le caratteristiche formazioni rocciose chiamate Dolomiti Lucane.

Il Castello di Brienza Chiesa di S. Maria del Plano Campomaggiore vecchia Il castello di Laurenzana La fortezza saracena L'area archeologia di Grumentum Il convento di S. Maria di Orsoleo

 
 
 
 
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy