Viaggio in Basilicata - Album

Viaggio in Basilicata - Video

Viaggio in Basilicata - QTVR

 

Calvello

CalvelloIl paese, le cui origini risalgono al XII sec, nasce come roccaforte longobarda e per questo, come quasi tutti i paesi della Basilicata, Calvello fu feudo nobiliare per tantissimo tempo. 

Durante i moti del 1820, nel paese ebbe luogo la riunione della carboneria di Basilicata, Puglia e Campania, guidata da Carlo Mazziotta. 

Nel centro storico ha sede il castello, antica dimora dei diversi feudatari che si succedettero nel corso degli anni.

Di notevole interesse artistico è la chiesa di Santa Maria de Plano del XII sec., che è tra le più belle della regione.

Suggestivo è il ponte di Sant'Antuono del XII sec. con un particolare tipo di arco.

Di grande pregio è la chiesa di Santa Maria degli Angeli, con tracce di affreschi del 1400 ed alcuni affreschi del 600. 

Nel territorio di Calvello, alle pendici del monte Volturino, si trovano i pascoli migliori della Basilicata dove si allevano caprini, ovini, equini, e bovini di razza podolica, dai quali si ottiene il tipico caciocavallo.

Pignola Campomaggiore Castelmezzano Pietrapertosa Accettura Brienza Marsico Nuovo Calvello Laurenzana Viggiano Guardia Perticara Montemurro Grumento Armento Sant'Arcangelo Sarconi Moliterno San Chirico Raparo Roccanova Senise Latronico San Severino Lucano San Paolo Albanese Terranova di Pollino

 
 
 
 
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy